domenica 1 giugno 2008

Casabella 765

Casabella 765 - Aprile 2008

Si tratta di un periodo, quello che attraversa Aprile-Maggio, che mi trova, per mille ed un motivo, ad essere sempre e costantemente impegnato. Come successe lo scorso anno, questo blog è uno dei primi a risentirne.
Chiusa qui la parentesi delle mie lentezze ed impegni personali, che suppongo interessino ben poco, andiamo a vedere cosa propone questo numero di Aprile 2008.
A qualche mese dalla scomparsa anche Casabella rende omaggio al grande designer italiano, sostituendo l'editoriale con un articolo, dal titolo "Struttura colore e luce", scritto da Ettore J. Sottsass.
Il numero si suddivide in tre temi principali, che identificano anche la tipologia dei progetti/opere recensiti: "abitazioni collettive", "abitazioni unifamiliari" e "Madrid-museo".
Nel primo abbiamo recensiti tre progetti:
- FOA, Foreign Office Architects, Complesso residenziale Carabanchel 16, Madrid;
- Miller & Maranta, Residenza Schwarzpark, Basilea;
- Alvaro Siza, Abitazioni sociali SAAL di Bouca, Porto.
Per "abitazioni unifamiliari" sono presenti due progetti:
- Paulo David, Casa a Funchal, Madeira, Portogallo;
- Carlos Ferrater, Casa per un fotografo, Delta del fiume Ebro, Tarragona.
Infine chiude, nella parte "Madrid-museo", un servizio piuttosto completo sull'ampliamento del museo del Prado ad opera di Rafael Moneo. Uno speciale molto curato sia come contenuti, approfondimenti e fotografie.
Si potrebbe poter anche dire dulcis in fundo se all'articolo sul Del Prado non seguisse, in chiusura, l'intervento di Herzog & De Meuron denominato Caixaforum, un'interessante lavoro di recupero di vecchi edifici in mattoni, sempre a Madrid, trasformati in spazi espositivi.
Per l'immancabile "la biblioteca dell'architetto" è presente la recensione (di Federico Bellini nell'articolo "Tra le pieghe dell'architettura e i nodi della vita") del libro "Giovanni Michelucci 1899-1990" di C. Conforti, R. Dulio, M. Marandola, Electa, Milano 2006.
In ultima pagina si chiude con l'immagine della copertina del numero 87 del marzo 1935.

Joystar

PS: a questo numero si trovava in allegato lo speciale "Nuove chiese italiane 4", 18 progetti commissionati dalla CEI.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un commento su Correnti d'architettura. Joystar