lunedì 11 giugno 2007

Casabella 753


Il vecchio numero di marzo 2007 si presenta per la maggior parte come uno speciale dedicato ad Oscar Niemeyer. Cogliendo l'occasione dei suoi cento anni e l'anniversario dei 50 dalla fondazione di Brasilia, infatti già a partire dalla copertina si intuisce il profilo del numero dove fa bella mostra di se il centro di Segrate della Mondadori (un pò autocelebrativa se vogliamo visto che casabella è pubblicata proprio da Mondadori).
L'editoriale scritto dal Prof.Dal Co è in tema, giustamente, con l'argomento portante. Una scrittura decisamente accademica se vogliamo, e a tratti anche un pò noiosa, che si preoccupa di snocciolare dati e cifre sui fatti che portarono alla realizzazione della città di Brasilia.

Vediamo velocemente i contenuti presenti:

- Brasilia 1956-2006 a cura di Mecedes Daguerre;

- Storia di una capitale e Brasilia il museo delle modernità di Adrian Gorelik;

- Oscar Niemeyer una vita lunga un secolo;

- Dieci anni fa in occasione del 90° compleanno di O. Niemeyer;

- Quattro opere di Niemeyer:
- Edificio Copan a San Paolo;
- OCA, Palazzo delle arti a San Paolo;
- MON, Museo O. Niemeyer a Curitiba;
- Auditorio di Ibirapuera;

- Pier Luigi Nervi sull'opera di O. Niemeyer;

- Pier Luigi Nervi e "Casabella";

- Edificio per uffici Mondadori 1968-1975;

- O. Niemeyer e la Mondadori a Segrate;

Il numero si conclude con quattro opere di un architetto emergente brasiliano:

- Marco Kogan: un esponente della giovane architettura brasiliana
- Casa du Plessis a Paraty;
- Casa BR a Rio de Janeiro;
- Casa Gama Issa a San Paolo;
- Casa Quinta a San Paolo;

A seguire l'interessante recensione del libro "Japan-ness in architecture" di A. Isozaki nell'articolo: Arata no sozo scritto da J.K. Mauro Pierconti;

Chiude una bella foto di E. Stoller (come da qualche numero a questa parte) del complesso Johnson Wax.

Insomma un numero da avere se si è interessati a conoscere meglio Oscar Niemeyer o se non si avesse ancora avuta la possibilità di poter apprezzare questo grande, centenario, architetto.

Joystar

2 commenti:

  1. http://architetturaeffimera.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Ciao, Emi! (Emiliano giusto?)
    Pubblico volentieri il link al tuo blog in questo commento. Comunque se vuoi metto il link pure tra i preferiti nel menù laterale (dove stò preparando una lista di blog che parlano di architettura). Da quello che ho capito stai studiando Ingegneria Edile-architettura no? quindi un "in bocca al lupo" per i tuoi studi!
    Saluti
    Joystar

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento su Correnti d'architettura. Joystar