mercoledì 20 agosto 2008

Burj Dubai - Il grattacielo più alto del mondo

Burj Dubai: Il grattacielo più alto del mondo (per ora!)

Ogni tanto mi capita di ricordarmi che esiste il blog...ed, ora che sono a fine vacanze (ahimè), mentre facevo un giro in rete, mi sono imbattuto nelle foto del grattacielo più grande del mondo che è in costruzione a Dubai. Incredibile cosa possano fare i soldi guadagnati dal nulla grazie solo alla possibilità di sfruttare una risorsa naturale (il petrolio). La storia dell'architettura è comunque piena di esempi di edifici costruiti per i motivi più vari, e che oggi possiamo ancora ammirare. Oggi ci farebbe sicuramente accapponare la pelle vedere un edificio costruito al solo scopo di divertire le masse con spettacoli truculenti (ed in effetti quello era l'anfiteatro flavio!), attualmente però tutti possono godersi il Colosseo, quando vanno a Roma per turismo.
C'è da dire che architettonicamente non mi fa gridare al miracolo, ma ingegneristicamente devo ammettere che deve essere stata una bella sfida.
Non voglio divagare oltre, penso sia meglio mettere qualche foto:



















Molte altre foto le si possono trovare sul sito ufficiale: http://www.burjdubaiskyscraper.com/

Un saluto a tutti.

Patrick

PS: per Joystar, dato che non ti ho visto online, quando pubblichi gli interventi che hai in bozza? La recensione del numero 768 di CB. mi sembra perfetta ma a me non la fa pubblicare. Sei ancora in vacanza? Le "correnti" sono decisamente ferme che l'aria si stà facendo pesante. Per fortuna che sono passato io ad aprire almeno un pò le finestre (spiritoso! n.d.Joystar).

2 commenti:

  1. Una questione squisitamente maschile che, anche in architettura, viene sempre fuori....

    Ci manca la statua di Lenin, pardòn, Dio Denaro che fa capolino alla sommità e si torna indietro di 85 anni...

    RispondiElimina
  2. Dove ci sono soldi ci sarà sempre la rincorsa all'architettura più appariscente. Ormai l'eccletticità non fa più notiza, siamo circondati da esempi "disneyani" un pò dappertutto e le (brr) "archistar" non aiutano certo ad fermare il fenomeno, anzi. Quindi dato che il brutalismo è ormai per tutti si è tornati a puntare alle dimensioni per farsi notare. E credo che questo non sarà l'ultimo grattacielo a superare il record di altezza. Essendo costruito in medio oriente, non so il perchè ma, mi fa venire alla mente la torre di babele...hmmm...

    Joystar

    PS x PRay: veramente un periodo difficile questo, ma te ne parlerò via email o messenger. La recensione di Casabella è datata 28 luglio se noti, e non puoi ovviamente pubblicarla tu...mi manca ancora un pò di tempo per rileggerla poi la pubblico. Ah, e poi finalmente dopo tanto tempo è bello vedere che segui ancora il blog.

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un commento su Correnti d'architettura. Joystar